3 examples of the Potential in #IBM Watson, time to step up and embrace tech instead of fighting it.

The face of International Business Machines(NYSE:IBM) transformation is Watson. Bursting onto the scene in 2011 by winning a game of Jeopardy!, IBM’s cognitive computing system is now being used in a wide variety of industries to boost efficiency and cut costs. The company predicts that 1 billion people will use Watson, either directly or indirectly, by the end of 2017.

There have been many Watson-related deals and partnerships announced in recent months, and the pace seems to be accelerating. Here are three ways Watson is being used today that speak volumes about its future potential.

IBM's Global Center for Watson IoT in Munich, Germany.

Image source: IBM.

Tax preparation

Watson is well suited for applications that involve a large amount of unstructured data. There are 74,000 pages in the federal tax code and thousands of changes each year, making the tax preparation industry ripe for an injection of IBM’s flavor of artificial intelligence (AI).

IBM announced on Feb. 1 that it had teamed up with tax preparation company H&R Block to bring Watson into the world of 1040s and W-2s. Watson has already been trained and validated, and is being used by some of H&R Block’s tax professionals at locations across the country to ensure that no deduction is missed. The rollout is expected to continue over the next few years as Watson improves with more data.

IBM made a big push into financial services last year with its acquisition of Promontory Financial Group, a risk management and regulatory compliance consulting firm. As with tax prep, the financial regulatory landscape involves a massive amount of unstructured data — 300 million pages by 2020, according to IBM. With over 10% of operational spending at major banks going toward compliance, Watson has the potential to make the industry far more efficient.

The H&R Block deal is small on its own, but it represents a new application for Watson and a stepping stone into other areas in the financial services industry.

Smart elevators

IBM struck a deal with KONE, an elevator and escalator company, last year to provide cloud-based Internet of Things services. KONE manages millions of elevators and escalators worldwide, which produce vast amounts of data from embedded sensors. That data is now sent to IBM’s cloud, where Watson churns through it and helps predict problems before they become outages.

You can watch the conversation between a few of KONE’s elevators and the IBM cloud on KONE’s website. Here’s one in Illinois. It gives a good idea of the kind of information that’s exchanged. Temperature, humidity, landing accuracy, speed, the length of time the door was open, and the amount of bounce upon arriving at a floor are all measured and sent to Watson for analysis. Anything out of the ordinary can be checked out before it escalates into a more serious problem.

It’s not hard to imagine Watson being used to monitor all kinds of equipment beyond elevators, reducing maintenance costs and downtime. I suspect that the KONE elevator deal is just the beginning.

Customer support

IBM’s vast customer base gives the company a major advantage as it transforms itself into a cloud and cognitive computing company. More than 225 local and state governments use IBM’s mainframes to support various government functions, and those relationships that IBM has built over decades give the company an edge.

IBM recently won a $24 million contract to revamp New York City’s 311 service using Watson. The company will build a new system supporting multiple communications channels, with Watson helping callers get exactly the information that they need. The system will replace a 15-year-old Oracle system that was originally designed to handle only phone calls and requires $1.5 million of maintenance spending each year.

Watson could potentially augment any customer support system, providing relevant answers, saving customers time, and lowering costs. Like the two deals above, the NYC 311 deal is small in the grand scheme of things. But it provides a glimpse of the future potential of IBM’s cognitive computing system.

 

Storage IBM: ecco tutti i nuovi sistemi all-flash del cognitive computing

Screen Shot 2017-02-09 at 12.52.35.png

Sono arrivate le  nuove soluzioni di storage all-flash create  ad hoc  per le imprese che hanno l’esigenza di elevata disponibilità e di uptime senza interruzioni.

Hai problemi  di latenza?

una bolletta della luce stratosferica?

Costi  di gestione elevati?

Da oggi,  con una semplice fase di studio e valutazione, apprezzerai  anche tu il valore aggiunto  che all flash system ottiene con l’adozione di soluzioni cognitive.

IBM all-flash fornisce  sostanzialmente velocità e affidabilità nel supportare i piu’variegati carichi di lavoro, dall’ERP  alle transazioni finanziarie, fino alle applicazioni cognitive, come nel caso di IBM Watson Explorer, che aiuta a individuare nuove tendenze e modelli di business e contribuisce a migliorare il processo decisionale, rendendo più efficace il il servizio clienti.

La profonda integrazione che all flash ha con le piattaforme Power Systems e z Systems, fa si che  ci sia un  guadagno del 90 per cento in termini di prestazioni nelle operazioni di input/output al secondo (IOPS), con un throughput di 12 GB/s.

Queste nuove soluzioni  storage flash ti  aiutano a gestire  carichi di lavoro sempre più impegnativi e sono in grado di  garantire la continuità operativa per il 99,99% per cento del tempo.

Non ti basta?

Solo All flash storage di IBM ha un livello di integrazione così elevato che  lo rende ideale per workloads cognitivi.

Vuoi saperne di piu’?

Guarda questi due video:

IBM Introduces All Flash Storage Systems for Cognitive Workloads

Get It Now // Storage Magazine Product of the Year Finalists // IBM Flash Storage Systems

Lasciami un commento o se preferisci,contattami allo:  02/70312447
E-mail:
CAPORUSS@ie.ibm.com
www.ibm.com/connect/ibm/it/it/resources/laura_caporusso/

IBM Power Systems e SAP HANA insieme per formare il Centro di Eccellenza

Screen Shot 2017-01-24 at 12.10.59.pngAustin, centro  di eccellenza SAP on Power.

Cose molto interessanti stanno accadendo con SAP HANA su IBM Power Systems.

L’anno scorso, e’ stata annunciata la disponibilità di HANA su Power. Poi Power Systems è diventata la prima piattaforma disponibile per molteplici ambienti di produzione virtualizzati in esecuzione HANA, dando alle imprese, la possibilità di eseguire fino a quattro istanze di lavoro contemporaneamente.

La palese verita’ e’ che Big Data sta cambiando tutto. Oggi, le aziende devono trattare, prevedere e analizzare simultaneamente. Ecco dove SAP HANA e Power Systems sono disponibili offrendo flessibilità e resilienza. IBM Power Systems gestisce SAP HANA in modo veloce ed e’ ideale per  grandi quantita’  di dati e tutte le esigenze di elaborazione di cui  SAP HANA ha bisogno, con ottime prestazioni in tutto l’universo delle grandi applicazioni di dati, tra cui IBM Watson.

Più di 100 clienti IBM Power Systems si sono spostati su Hana on Power in meno di 6 mesi: In questo video , Kyle Garman, SVP e Managing Director  di SAP -Global Partnerships, parla di come l’azienda ha effettuato investimenti significativi nello sviluppo di sistemi di alimentazione e di come sia stata forte la risposta del mercato.

La potente partnership con IBM insieme con la positiva  domanda di mercato, sono le ragioni principali per cui è stato lanciato a Austin (TX) un nuovo  centro  di eccellenza SAP on Power.

Iscriviti  al nostro webinar:

Guest speaker: Gianni Grita  IBM Technical  sales SAP on Power.

https://ibm.biz/BdsG2R

Se  ti e’ piaciuto  questo articolo e vuoi saperne di piu’, contattami!

Phone: 02 70312447
E-mail: CAPORUSS@ie.ibm.com
mia pagina IBM di rappresentanza:  http://ibm.biz/LauraCaporusso

La famiglia Power System

Power Systems Linux-only con Ubuntu, SUSE o Red Hat viene proposto ad un prezzo competitivo rispetto alla concorrenza ed offre allo stesso tempo, prestazioni e ROI ben maggiori per tutte  le applicazioni piu’ complesse che utilizzano grandi moli di dati.

Con le opzioni di virtualizzazione PowerVM e PowerKVM, Power System offre  la flessibilità necessaria per integrare soluzioni tecnologiche innovative, evitare di legarsi ad un unico fornitore ed accelerare i risultati di business.

Scegli qui  quello piu’ adatto alle tue  esigenze  e contattami personalmente per saperne di piu’:

Phone: 02/70312447
E-mail: CAPORUSS@ie.ibm.com
Laura Caporusso Digital Business Group: www.ibm.com/connect/ibm/it/it/resources/laura_caporusso/

IBM Power System S821LC

IBM Power System S821LC

IBM Power Systems S821LC dispone di due processori POWER8 in un modulo 1U, per soddisfare i workload complessi di oggi e adattarsi alle esigenze del domani.

Fino a due schede processore a 8 core 2.32 GHz POWER8 oppure
fino a due schede processore a 10 core 2.09 GHz POWER8

Memoria di sistema (Std/Max)

Fino a 512 GB di memoria DDR4

Storage interno (Std/Max)

Fino a 32 TB di storage HDD

IBM Power System S822LC for Big Data

IBM Power System S822LC for Big Data

Il server Linux scale out IBM S822LC for Big Data, ha un design per ampia capacità storage e throughput di dati elevato, basato su open standard, per soddisfare i workload di big data odierni e adattarsi alle esigenze di domani.

IBM Power System S812LC

IBM Power System S812LC

IBM Power System S812LC con processore IBM POWER8 è un server in un modulo 2U ad alta densità, ottimizzato per rack. Power S812LC è un server basato su tecnologia open, per infrastruttura scalabile ottimizzata per workload Linux. È un server ideale per clienti che utilizzano big data, applicazioni di settore e LAMP.

IBM Power System S822LC for Commercial Computing

IBM Power System S822LC for Commercial Computing

IBM Power System S822LC è progettato per garantire throughput e prestazioni superiori per workload Linux di elevato valore, quali applicazioni di settore, big data e LAMP. Inoltre, Power S822LC può ridimensionarsi, espandendosi da un rack singolo a centinaia.

IBM Power System S822LC for High Performance Computing

IBM Power System S822LC for High Performance Computing

IBM Power Systems S822LC for High Performance Computing offre vantaggi esclusivi in termini di prestazioni e applicazioni grazie al nuovo POWER8 con NVLink. Offre larghezza di banda CPU-GPU 2.8 volte superiore rispetto a sistemi basati su x86.

IBM Power System S812L e S822L

IBM Power System S812L e S822L

IBM Power Systems™ spinge al limite le tecnologie fisiche e virtuali dei data center, con innovazioni per gestire in modo rapido ed efficiente le applicazioni incentrate sui dati, richieste dalle aziende di oggi.

I server IBM Power Systems Linux, con uno o due socket, sono la base ideale per infrastrutture di cloud pubblico e privato. I nuovi server S812L e S822L basati su processori POWER8™ forniscono un throughput superiore rispetto a offerte basate su x86 con workload paragonabili, e risultati economici migliori per soluzioni scale out. Adesso, in ambienti avanzati di analytics, Power può fornire tempi di risposta migliori per ordinare e interrogare grandi data set non strutturati, con un maggior numero di business report all’ora, per i processi di business analytics tipici, rispetto a soluzioni della concorrenza basate su x86. I nuovi sistemi, progettati per potenziare gli ambienti di sviluppo open source, supportano più sistemi operativi Linux (Red Hat, SUSE e Canonical) e, con l’annuncio di PowerKVM, dispongono altresì di tecnologia di virtualizzazione open source.

IBM Power System S824L (con tecnologia NVIDIA)

IBM Power System S824L (con tecnologia NVIDIA)

IBM Power System S824L è il primo server Power Systems progettato per supportare adattatori ad alta potenza quali le GPU NVIDIA. Questo server adotta una nuova classe di tecnologie, per ottenere prestazioni ed efficienza massime con tutti i workload di technical computing e di high performance analytics, così come per applicazioni Java e big data.

Eccoci alla fine dell’anno, ora dei bilanci: un’occhiata a quello del mio blog appena nato, insieme con un piccolo regalo e a tantissimi auguri di buone feste.

screen-shot-2016-12-29-at-15-02-34

In questo periodo, come da tradizione, è tempo di bilanci.

Il 2016 è stato un anno importante per il mio baby blog: nell’ ottobre di  quest’ anno, ho pubblicato l’attuale versione del sito dopo un lungo work in progress di restyling che ha interessato forme e contenuti.

Dal punto di vista tecnico alcune novita’ come un layout responsivo e ottimizzato per tablet e smartphone ed  una nuova veste grafica con logo aggiornato.

Per quanto riguarda i contenuti, ho effettuato una revisione completa dei testi e una riorganizzazione delle categorie del sito.
Nel complesso, da Ottobre 2016, ho pubblicato 6 nuovi articoli, una media di uno ogni settimana.

E’ un lavoro che a volte, purtroppo, ho dovuto fare molto di corsa, e spero che per questo mi vogliate perdonare qualche refuso.

Nel mese di Dicembre ho pubblicato un link di partecipazione gratuita  al mio prossimo  webinar  dal titolo “Come ottenere il meglio di SAPHANA on IBM Power”

https://ibm.biz/BdsG2R , che è tuttora  disponibile online sul sito.

Si è trattato di un esperimento, che mi fara’ capire quali  strade  social prenderanno i miei lettori per iscriversi al webinar.

Com’è andato il sito quest’anno? Beh, i freddi numeri mi confortano: la media di visitatori giornalieri è cresciuta del 30%, e l’ultimo trimestre ha registrato un miglioramento dell 90% in crescita costante.

Anche il numero di pagine visualizzate segue lo stesso andamento. Sono felice di sapere che, per lo meno da quando il sito si è dotato di un sistema di analisi affidabile, le cose che ho scritto sono state visualizzate centinaia e centinaia di volte.

C’e’ ancora tanto da dire e da raccontare sulla Digital Transformation in IBM, per cui il mio impegno su questo sito continuerà, con l’obiettivo di contribuire alla promozione  lato hardware  e storage e nella speranza di fornire un servizio che possa essere apprezzato da quanti desiderano approfondire la conoscenza delle diverse  soluzioni  e boundle che IBM  ha da offrire.

Non mi resta che invitarvi a tornare su queste pagine, oltre che, naturalmente, inviarvi i miei più sinceri auguri di buon Natale e buon anno nuovo!

2016 Holiday Greetings! Buone Feste a Tutti ! 🎅🎄

Laura

IBM LinuxONE TCO calculator: Guarda quanto risparmieresti facendo girare i tuoi carichi di lavoro su Linux One, paragonando prestazioni x86 e Linux on Power!

This blog has been verified by Rise: R7b35de845ce1ab39ad70012b66116e73

Screen Shot 2016-12-27 at 14.15.46.png

Quanto potrebbe essere il risparmio? Ci vogliono solo pochi minuti per ottenere una stima del TCO personalizzato. Prova il calcolatore TCO e scoprirai:

  • il TCO stimato nell’arco di tre, quattro o cinque anni
  • il tuo probabile ritorno in mesi,
  • ROI e irr I suoi probabili risparmi di consolidamento

Rispondendo a poche domande come il tuo installato hardware, tipo di carico di lavoro e software, il calcolatore LinuxONE TCO  ti offrira’ un costo totale di alto livello di gestione in base alle risposte e le ipotesi consolidate nel settore.

P.S. Anche se il calcolatore non puo’ fornire un costo esatto che spacca il centesimo, in pochi minuti potrai  vedere come LinuxONE ti può aiutare.

LinuxOne calculator:

https://ibm.biz/BdsGJ5

nota: I prezzi  sono basati in $ ed il calcolatore e’ tarato  sui prezzi  del Nord America.

Se ti piace quello che vedi, contattami per una valutazione gratuita in loco ed in euro!

Phone:0270312447
E-mail:
CAPORUSS@ie.ibm.com
www.ibm.com/connect/ibm/it/it/resources/laura_caporusso/

Come ottenere il meglio di SAP HANA?

This blog has been verified by Rise: R7b35de845ce1ab39ad70012b66116e73

Screen Shot 2016-12-23 at 09.59.52.png

screen-shot-2016-12-23-at-10-26-23

Flessibilità per esigenze in  evoluzione.

Power Systems, prima piattaforma che offre un ambiente supportato per istanze virtualizzate di SAP HANA in produzione, consente ai clienti SAP di gestire più istanze HANA sullo stesso sistema, senza le limitazioni di VMware.

Inoltre offre un grado di utilizzo del sistema pari all’80%, valore ineguagliabile per i sistemi di classe enterprise.

Scopri come SAP HANA on Power supporta velocità superiori, una gestione migliore dei dati, soluzioni aperte e innovazione.

Guarda il video

http://ibm.biz/BdsGZ5

Iscriviti  al nostro webinar:

Guest speaker: Gianni Grita  IBM Technical  sales

https://ibm.biz/BdsG2R

Contattami!

Phone: 02 70312447
E-mail: CAPORUSS@ie.ibm.com
Laura Caporusso Business Development Rep: http://ibm.biz/LauraCaporusso

(function(i,s,o,g,r,a,m){i[‘GoogleAnalyticsObject’]=r;i[r]=i[r]||function(){
(i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
})(window,document,’script’,’https://www.google-analytics.com/analytics.js’,’ga’);

ga(‘create’, ‘UA-89409376-1’, ‘auto’);
ga(‘send’, ‘pageview’);

Oggi parliamo di IBM Flash V9000

screen-shot-2016-12-14-at-11-10-45

Oggi, l’infrastruttura IT è totalmente associata alle principali attività aziendali, il che significa che le domande cruciali per il business diventano domande di tipo informatico.

Quali vantaggi si ottengono prendendo decisioni aziendali più veloci e informate? Possiamo permetterci di tralasciare la migliore protezione dalle frodi e la massima sicurezza dei dati?

Quando si cerca di rispondere a queste domande essenziali in termini di infrastruttura IT e si riconosce quanto sia importante lo storage per fornire risposte adeguate, si palesa immediatamente il valore di IBM FlashSystem.

IBM FlashSystem V9000 offre i vantaggi dello storage software-defined alla velocità flash. Questi sistemi storage interamente flash offrono tutte le funzionalità dell’input/output (I/O) con accelerazione hardware previsto dalla FlashCore Technology, moduli IBM MicroLatency e gestione flash avanzata insieme a una ricca serie di funzionalità storage presenti nelle soluzioni storage di fascia enterprise più avanzate – tra cui Real-time Compression, tiering dinamico, thin provisioning, servizi di copia dati e configurazioni ad elevata disponibilità.

Sei interessato a saperne di piu’?

Chiamami qui:

 02/70312447 o su Skype: laura.caporusso3
inviami una mail: CAPORUSS@ie.ibm.com
consulta  la mia  pagina di rappresentanza IBM: